Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

#swisshistorypics Tuffi, nuotate e bagni di sole in piscine storiche svizzere

In Svizzera maggio significa inizio della stagione per le piscine all'aperto. Una tradizione consolidata: le prime infrastrutture balneari cittadine nella Confederazione sono infatti state costruite quasi duecento anni fa.

Da sempre gli esseri umani sono stati attirati dall'acqua. Per molto tempo si accontentavano di togliersi i vestiti all'aperto ed entrare in acqua. Ma ad un certo punto fare il bagno nudi è diventato un tabù. Inoltre in molti luoghi uomini e donne potevano cercare refrigerio in acqua solo separatamente.

Pian piano nei luoghi di balneazione spuntano semplici cabine spogliatoio di legno. Nelle città, la balneazione si organizza meglio ed inizia l'era degli stabilimenti pubblici di ricreazione acquatica.

Sulle rive di laghi e fiumi svizzeri nel XIX secolo vengono costruite infrastrutture di legno, in cui vige una rigida separazione tra i sessi. A Zurigo, nel 1837, viene costruito uno "stabilimento balneare femminile" sul fiume Limmat, che esiste ancora oggi con la denominazione "Frauenbad". Nel 1864, lungo la vecchia cinta muraria della città, viene edificato lo stabilimento maschile "Schanzengraben". Ancora oggi è esclusivamente riservato agli uomini.

Nel 1919 viene costruito il lido di WeggisLink esterno, sul Lago dei Quattro-Cantoni (Lago di Lucerna). È una delle prime piscine all'aperto svizzere in cui uomini e donne fanno il bagno insieme. Inizia il boom degli stabilimenti balneari pubblici: negli anni '30 ne vengono costruiti molti, tra l'altro queste opere servono anche a creare posti di lavoro per i disoccupati.

Questo album fotografico fa parte della serie #SwissHistoryPics tramite la quale diamo un'occhiata al passato e mostriamo immagini della società, dell'arte e della cultura svizzere. Nella fattispecie, vi proponiamo una selezione di foto d'archivio dei primi stabilimenti balneari in Svizzera.

(Foto: Baugeschichtliches Archiv, ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv)

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.