Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Jair Bolsonaro (foto d'archivio)

Keystone/EPA/ANTONIO LACERDA

(sda-ats)

Jair Bolsonaro, il candidato di estrema destra favorito dai sondaggi per il ballottaggio delle presidenziali in Brasile, ha detto oggi che fa volentieri a meno del voto di chi usa la violenza contro chi la pensa in un modo diverso.

La dichiarazione è stata fatta dopo una serie di aggressioni attribuite ai suoi supporter negli ultimi giorni.

"Facciamo a meno del voto e di qualsiasi appoggio da parte di chi usa la violenza contro elettori che non mi hanno votato", ha scritto Bolsonaro su Twitter, aggiungendo che "a questo tipo di gente chiedo che voti in bianco o per l'opposizione, e che le autorità si occupino di prendere le misure necessarie", dopo le aggressioni.

Un musicista ed attivista sociale di Salvador da Bahia è stato ucciso con 12 coltellate lunedì scorso, al termine di una discussione con un elettore di Bolsonaro, e la stampa ha informato di altri casi di aggressioni negli ultimi giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS