Tutte le notizie in breve

L'ex presidente della Camera, Eduardo Cunha (foto d'archivio).

Keystone/AP/ERALDO PERES

(sda-ats)

Il giudice brasiliano Sergio Moro, titolare dell'inchiesta Lava Jato, la Mani Pulite brasiliana, ha intimato all'ex presidente della Camera, Eduardo Cunha, di rivelare tutti i conti segreti aperti in Svizzera, entro 10 giorni.

Cunha è accusato di corruzione, riciclaggio, evasione fiscale e di aver nascosto in conti segreti in Svizzera tangenti ricevute dall'azienda petrolifera statale Petrobras.

L'ex presidente della Camera, che ha perso l'immunità dopo che il mandato gli è stato revocato lo scorso 12 settembre, è stato rinviato a giudizio giovedì scorso in uno dei filoni dell'inchiesta Lava Jato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve