Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Seth Médiateur Tuyisabe è arrivato in Svizzera come rifugiato all'età di nove anni. Ora sta preparando gli esami per diventare avvocato. Ecco la sua storia.

Nel 1993 in Burundi scoppia la guerra civile e qualcuno tenta di uccidere il padre di Seth. L'uomo, impiegato di banca, fugge in Svizzera, dove altri membri di una comunità cattolica gli offrono riparo. Intanto in Burundi, viene ucciso un suo amico stretto, mentre viaggia con l'auto della famiglia, che esplode passando su una mina.

Seth, la madre e i fratelli riescono a prendere l'ultimo volo per uscire dal paese. Fuggono in Camerun, dove rimangono per due anni, prima di raggiungere il padre in Svizzera. Qui abitano in vari centri di asilo, prima di stabilirsi a Losanna.

Nel paese di accoglienza sono stupiti dalla neve, dalla vasta rete di trasporti pubblici, dalla gente che corre per salire sugli autobus (in Burundi la gente corre solo se c'è un'emergenza), dai parchi giochi pubblici e da come sono coccolati e persino vestiti certi cani.

Seth aveva già studiato il francese in Camerun. Ciò gli è di grande aiuto per l'integrazione in Svizzera. Ma per lui la chiave per sentirsi a casa è la calorosa accoglienza delle persone che incontra per prime. Seth ora è un ufficiale dell'esercito di milizia svizzero.