Contenuto sull’argomento

Progetto fotografico Attraverso gli occhi di un ministro

Osservare il mondo con lo sguardo di un consigliere federale: per sei mesi il fotografo Nicolas Brodard ha seguito come un’ombra il ministro ...

Qualità dei media 2018 L'uniformità minaccia i media svizzeri

Il paesaggio mediatico svizzero è ancora a un livello qualitativo elevato, ma presenta una concentrazione "preoccupante". Gli introiti ...

Crisi dei media E quando i giornali saranno morti, cosa succederà?

Le notizie sono ormai disponibili ovunque e gratuitamente: un documentario traccia un quadro cupo del futuro dei media svizzeri.

Media pubblici Paese che vai, sistema dei media che trovi

I mass media pubblici sono sotto pressione politica e/o finanziaria: lo indica un confronto tra undici paesi sparsi nel mondo.

Sciopero agenzia stampa svizzera "Fare soldi non era lo scopo primario dell'ATS"

Invece di lasciare l'agenzia stampa ATS in mani private, si dovrebbe trasformarla in cooperativa o fondazione, dice un esperto di media.

Votazione del 4 marzo 2018 No Billag: cosa vuole e quali ripercussioni avrebbe l’iniziativa

Un'iniziativa popolare vuole abolire il canone radiotelevisivo: sono in gioco la pluralità e la qualità dei media in Svizzera?

Giornate della democrazia di Aarau 2017 "I giornalisti devono impegnarsi nei dibattiti sui social network"

Facebook, motori di ricerca, provider di posta elettronica gratuita, false notizie, shitstorm, bolle di filtri, crisi della stampa tradizionale:

Video sulle votazioni federali Il sottile confine tra informazione e propaganda di Stato

La Cancelleria federale ha realizzato nuovi filmati esplicativi in vista delle votazioni del 25 settembre. Un parlamentare vuole però vietare ...

Ulteriore contenuto sull’argomento

Il contenuto seguente elenca ulteriori informazioni sull’argomento