Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Demografia paterna Sempre più padri ultracinquantenni

Un neonato nella sua culla

Secondo un esperto, ai bambini non importa quanto sia vecchio il loro padre, basta che abbia ancora un po' di energia.

(Keystone)

Il numero di uomini sopra i 50 anni che diventano padri è triplicato in Svizzera negli ultimi 20 anni. Gli esperti vedono vantaggi e svantaggi in questa tendenza.

Se nel 1996 sono nati 625 bambini da padri di età superiore ai 50 anni, nel 2016, secondo l'Ufficio federale di statistica, il numero è salito a 1'855. Nello stesso periodo, la percentuale di queste nascite sul totale delle nascite è aumentata dallo 0,8% al 2,2%. 

statistica padri

La proporzione di padri sopra i 50 anni.

Inoltre nel 2016, 22 uomini sono diventati padri a 70 anni o più.

"La ragione principale di questo sviluppo - ha chiarito Felix Häberlin, presidente della Società Svizzera di Medicina della Riproduzione al quotidiano gratuito "20minuti" - è la pianificazione familiare sempre più tardiva". "Le donne studiano più a lungo e molte di loro hanno un lavoro e non sentono il desiderio di avere figli subito in giovane età. Di conseguenza, aumenta anche l'età dei padri".

Nel 2016, l'età media delle donne che hanno partorito è stata di 31,8 anni. Venti anni fa era di 29,5 anni. Le statistiche mostrano che le madri anziane (ultracinquantenni) restano un'eccezione, con soli 33 casi nel 2016. 

Mentre gli ovuli iniziano a deteriorarsi a partire dai 40 anni - aggiunge Felix Häberlin - la qualità dello sperma inizia a diminuire solo dopo i 60 anni. Il rischio di problemi mentali, autismo e alcune malattie ereditarie nel bambino - continua Häberlin - aumenta leggermente  solo al di là di quest'età.

Più importante, a suo avviso, è l'obbligo giuridico dei medici di considerare e garantire il benessere del bambino. "I genitori devono essere in grado di prendersi cura del bambino fino a quando non è adulto. Diventare padri all'età di 70 anni - sempre secondo Häberlin - renderebbe questo presupposto in molti casi più complicato".

Ancora tanta energia

"Un altro fattore è rappresentato dagli uomini al secondo matrimonio, che sono più vecchi e che hanno figli". Così il sociologo della famiglia François Höpflinger che ritiene anche che i padri più vecchi possano essere positivi per i figli, in quanto sono in grado di offrire loro una stabilità finanziaria.

"Inoltre, quando sono in pensione, hanno molto tempo per i loro figli - aggiunge Höpflinger - e l'età del padre in generale non fa molta differenza per i bambini, fintanto che hanno ancora abbastanza energia.

Höpflinger afferma tuttavia che i figli di padri anziani si troveranno probabilmente confrontati già in giovane età con il problema legato alla cura dell'anziano genitore e con la morte. "Questo - conclude Höpflinger - può certamente essere un peso per un giovane adulto".

Qual è la tua opinione sui padri anziani? Faccelo sapere.

20 Minuten/ts

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.