Votazione del 28 settembre 2014

Sostituire le casse malattie private con un unico istituto pubblico; applicare lo stesso tasso dell'IVA alla ristorazione tradizionale e i take-away. Entrambe le proposte sono state rifiutate dall'elettorato svizzero il 28 settembre. La prima si prefiggeva di frenare l'esplosione dei premi assicurativi per le cure medico-sanitarie, la seconda di lottare contro la crisi del settore della ristorazione.

Risultati, reazioni e analisi
Sondaggio
Cassa malati pubblica
IVA per i ristoranti
Votazioni cantonali
Punti di vista