Contenuto sull’argomento

Locarno 2017 Istantanee dal Festival del film

La 70° edizione del festival del film di Locarno giunge alla fine. In immagini alcuni dei momenti più significativi della rassegna.

Omaggio a un simbolo del cinema d'autore Il cinema svizzero celebra Bruno Ganz

La sua voce è inconfondibile, la sua presenza sullo schermo ineguagliabile: nei panni di angelo, giornalista o dittatore, Bruno Ganz ha segnato il ...

Mostrare di più

Ritratti, recensioni e aneddoti

Fernand Melgar "Non vedo più l'handicap, ma bambini con altre qualità"

Il film di apertura delle Giornate di Soletta, "À l'école des philosophes", racconta i primi passi di cinque bambini in una scuola speciale.

Giornata internazionale della donna Le donne svizzere hanno dovuto combattere a lungo per avere il diritto di voto

In Svizzera le donne hanno conquistato il diritto di voto e di eleggibilità a livello federale solo nel 1971. Un fatto tutt’altro che comico.

"Impasse", di Elise Shubs Voci di prostitute risuonano in un vicolo cieco

La regista svizzera Elise Shubs si è immersa per un anno nel mondo della prostituzione a Losanna. Tra un cliente e l’altro, le donne si sono ...

52esime Giornate di Soletta Il cinema svizzero premia Tiziana Soudani

Il Premio d'onore delle 52esime Giornate di Soletta è stato assegnato alla produttrice ticinese di Amka films, Tiziana Soudani. Questo ...

cinema Una “Zucchina” ai Golden Globes

“Ma Vie de Courgette” (“La mia vita da Zucchina”), del regista vallesano Claude Barras, è stato selezionato lunedì per la 74esima edizione dei ...

Ritratto della regista di “La idea de un lago” Milagros Mumenthaler, la presenza dell’assenza

Pardo d’Oro nel 2011 con “Abrir puertas y ventanas”, Milagros Mumenthaler torna al festival di Locarno con “La idea de un lago”, un film che ha ...

Ulteriore contenuto sull’argomento

Il contenuto seguente elenca ulteriori informazioni sull’argomento

Contenuto sull’argomento

Mostrare di più