Passare direttamente al contenuto
Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Littering


Niente multe a chi getta per terra mozziconi e rifiuti


Le persone che getteranno per terra mozziconi di sigaretta, lattine o altri rifiuti non saranno sanzionate con una multa. Lo ha deciso la Camera del Popolo, rifiutando l'entrata in materia sulla modifica della Legge sulla protezione dell'ambiente che mirava a rendere punibile il cosiddetto "littering".

In Svizzera il problema dei rifiuti "dimenticati" o gettati volontariamente si sta aggravando, sia negli agglomerati urbani, sia in campagna. Pur condannando il “littering”, la maggioranza dei deputati del Consiglio nazionale (camera bassa) ha ritenuto la possibilità di infliggere multe fino a 300 franchi per chi getta rifiuti per terra poco efficace e contraria al federalismo.

«Non è possibile mettere un poliziotto ogni 100 metri per controllare che nessuno getti rifiuti per terra», ha affermato l’esponente democrentista Felix Müri, sostenendo che non è legiferando a livello nazionale che si eliminerà il problema. Tocca a cantoni e comuni risolverlo, ha aggiunto il liberale radicale Benoît Genecand.

«Non è sufficiente emanare norme penali per risolvere il problema: basta guardare cosa succede a Zurigo, Berna e Basilea, dove il littering è già punibile senza che si siano osservati grandi cambiamenti», ha da parte sua osservato il popolare democratico Daniel Fässler.

swissinfo.ch e RSI (TG del 16.06.2016)

Diritto d'autore

Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del sito web presso swissinfo.ch è protetto da diritto d’autore. Esso è destinato esclusivamente a uso privato. Qualunque utilizzo dei contenuti del sito web diverso da quello previsto in precedenza, in particolare la distribuzione, la modifica, la trasmissione, la conservazione e la copia richiede la previa autorizzazione scritta di swissinfo.ch. Per informazioni relative a tale utilizzo dei contenuti del sito web, si prega di contattarci all’indirizzo contact@swissinfo.ch.

Per quanto riguarda l'uso a fini privati, è consentito solo utilizzare un collegamento ipertestuale a un contenuto specifico e di aggiungerlo al proprio sito web o a un sito web di terzi. Il contenuto del sito web swissinfo.ch può essere incorporato solo in un ambiente privo di annunci pubblicitari e senza alcuna modifica. In particolare, è concessa una licenza di base non esclusiva e non trasferibile, limitata a un solo scaricamento e salvataggio dei dati scaricati su dispositivi privati e valida per tutto il software, le cartelle, i dati e il loro contenuto forniti per lo scaricamento dal sito swissinfo.ch. Tutti gli altri diritti restano di proprietà di swissinfo.ch. In particolare, è vietata la vendita o l'uso commerciale di questi dati.

×