È in corso dal cratere 'voragine' dell'Etna un'altra fontana di lava, dopo quella della notte tra mercoledì e giovedì scorsi.

L'attività è accompagnata da una emissione di cenere lavica, anche dal 'Nuovo cratere di sud est', che è spinta dal vento verso i quadranti meridionali

La fontana di lava, seguita ad un intensificarsi dell'attività esplosiva nel cratere, è cominciata intorno alle 10 ed è monitorata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) di Catania. Nessun problema per l'aeroporto di Catania, che è pienamente operativo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.