Tutte le notizie in breve

La filiale di Investmentbanking americana Credit Suisse Securities (USA) LLC dovrà pagare una multa di 4,25 milioni di dollari (4,16 milioni di franchi) per aver trasmesso dati commerciali insufficienti su dei clienti.

Questi fatti risalgono a un periodo durato due anni, ha indicato la Commissione americana per i titoli e gli scambi (Sec) in un comunicato diffuso ieri sera.

Credit Suisse ha acconsentito al pagamento per regolare la faccenda, ha scritto la Sec. Allo stesso tempo la banca ha ammesso di aver violato termini di deposito e obblighi di notifica della SEC.

La filiale di CS tra il 2012 e il 2014 non avrebbe annunciato 553'400 operazioni commerciali con obbligo di rendiconto. Credit Suisse ha detto che si è trattato di "errori tecnologici e umani" e di aver adottato misure per garantire l'esattezza dei dati in futuro.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve