Tutte le notizie in breve

Il Forum economico mondiale (WEF) apre una nuova struttura a San Francisco, che porta il nome Centro per la quarta rivoluzione industriale.

Accoglierà ricercatori che analizzeranno l'impatto dei cambiamenti scientifici e tecnologici sul modo di vivere, si legge in un comunicato odierno.

Il centro sarà una piattaforma in cui possono incontrarsi e condividere le loro esperienze imprenditori, politici, studiosi e rappresentanti di organizzazioni non governative. L'inaugurazione è avvenuta ieri alla presenza del fondatore del WEF Klaus Schwab e di altre 200 personalità, fra cui la segretaria al commercio dell'amministrazione Obama, Penny Pritzker.

"Il cambiamento sempre più veloce che l'innovazione porta con sé rafforza più che mai la necessità di cooperazione tra settore pubblico e privato", afferma Schwab, citato nella nota.

Il centro - diretto da Murat Sönmez, entrato a far parte del WEF nel 2014 dopo 25 anni nella Silicon Valley - punterà a sviluppare strategie in grado di affrontare le sfide poste dalle nuove tecnologie. Una decina di progetti affronteranno temi come l'intelligenza artificiale, le vetture autonome o le banche dati condivise.

Oltre a organizzare un vertice economico annuale a Davos (GR), il WEF organizza vari eventi nel mondo. Pubblica inoltre ricerche sull'economia globale.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve