Il Consiglio nazionale in breve

 Tutte le notizie in breve

Nella sua seduta odierna, il Consiglio nazionale ha:

- INFRASTRUTTURA FERROVIARIA: approvato, con 138 voti contro 11 e 30 astenuti, il credito di 13,2 miliardi di franchi destinato all'esercizio e il mantenimento dell'infrastruttura ferroviaria per il periodo 2017-2020. Il dossier è pronto per le votazioni finali;

- OGM: approvato, con 146 voti contro 39 e 3 astenuti, la revisione legge federale sull'ingegneria genetica. Questa prevede in particolare la proroga di quattro anni, fino alla fine del 2021, del divieto di coltivare organismi geneticamente modificati (OGM) in Svizzera, che scade alla fine dell'anno prossimo. La ricerca continuerà ad essere possibile. La proposta di introdurre una moratoria illimitata nel tempo è stata bocciata con 98 voti contro 89 e un astenuto. L'oggetto va al Consiglio degli Stati.

Ordine del giorno di domani, mercoledì 7 dicembre 2016 (08.00-13.00):

CONSIGLIO NAZIONALE:

- Preventivo 2017 della Confederazione (divergenze);

- revisione della Legge federale concernente la revisione dell'imposizione alla fonte del reddito da attività lucrativa (divergenze);

- Messaggio 2016 sugli immobili del DFF;

- oggetti parlamentari di competenza del DFF;

- iniziative parlamentari.

ASSEMBLEA FEDERALE (dalle 11.00 circa):

- elezione della presidente della Confederazione per il 2017

- elezione del vicepresidente del Consiglio federale per il 2017

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve