L'attualità degli svizzeri espatriati

Mostrare di più

#WeAreSwissAbroad

#WeAreSwissAbroad – David Schaffner "Noi svizzeri ci adattiamo facilmente"

David Schaffner si è trasferito in Germania a causa di una donna. Continua comunque a mantenere stretti contatti con il suo paese d'origine.

#WeAreSwissAbroad – Eva Hefti Alla scoperta dell'ignoto

Eva Hefti ha osato la grande avventura e si è trasferita con la famiglia in Nuova Zelanda. Ecco cosa apprezza del paese dei kiwi la 39enne svizzera.

#WeAreSwissAbroad – François Schwalb "Essere svizzero è una parte essenziale della mia identità"

François Schwalb s’interessava già da bambino alla Svizzera. Oggi vive con la famiglia e numerosi animali nella provincia del Limpopo, in Sudafrica.

Mostrare di più

e-voting

Retromarcia governativa L'e-voting non diventa un canale di voto ordinario in Svizzera

Passo indietro per il voto online in Svizzera: il governo abbandona il piano di trasformarlo in modalità di voto ordinaria. Almeno per ora.

Mostrare di più

Ritratti

Mostrare di più

Voci di giovani espatriati

Mostrare di più

100 anni Organizzazione svizzeri all'estero

100 anni OSE Organizzazione degli svizzeri all'estero verso il futuro

Dopo cento anni di esistenza, l'Organizzazione degli svizzeri all'estero vuole sapere se è ancora necessaria e come dovrebbe essere in futuro.

Il giubileo dell’OSE in immagini Tra bandiere svizzere e ombrelli

Gli svizzeri all’estero si sono riuniti venerdì sulla Piazza federale di Berna per festeggiare i 100 anni dell’organizzazione che li rappresenta.

Mostrare di più

Ulteriore contenuto sull’argomento

Il contenuto seguente elenca ulteriori informazioni sull’argomento

Contenuto sull’argomento

Dite la vostra Quale esposizione desiderate, cari svizzeri all'estero?

In Svizzera stanno prendendo forma le idee per una nuova esposizione nazionale. Quali gli auspici degli svizzeri all'estero?

La Quinta Svizzere in cifre Sempre più svizzeri decidono di emigrare

Nel 2018 il numero di svizzeri residenti all'estero è aumentato dell'1,1%. I paesi prediletti sono Francia, Germania, Stati Uniti e Italia.

Mostrare di più