Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lago di Thun Il fascino della riviera dell’Oberland bernese

Il Lago di Thun ricopre una superficie di 47,6 chilometri quadrati, su una lunghezza di 17,5 km e una larghezza massima di 3,5 km. Questo paesaggio naturale, già fonte di ispirazione per numerosi pittori e scrittori, offre la possibilità di essere scoperto tramite sentieri per passeggiate di circa 56 km. Un viaggio in compagnia del fotografo Christian Helmle, che ha raccolto una serie di immagini nel libro “Thunersee”. 

Emblema numero uno della regione del Lago di Thun è il Niesen. La montagna a forma triangolare è già stata immortalata da generazioni di pittori, tra cui Johannes Itten, Cuno Amiet, Jean-Frédéric Schnyder, o August Macke e Paul Klee. 

La piramide naturale del Niesen non è però la sola attrazione dell’Oberland bernese, che aveva sedotto nel 1816 anche lo scrittore Lord Byron: “Siamo partiti da Thun con un battello che, in tre ore, ci ha portati lungo tutto il lago. La sua superficie è piccola, ma le rive sono belle: rocce che scendono fino al livello dell’acqua”. 

(Immagini di Christian Helmle, testo di Konrad Tobler dal libro “Thunersee). 

Il libro "Thunersee"Link esterno 

Christian HelmleLink esterno

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.