Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Malgrado la votazione Gli svizzeri hanno sempre più ferie

gente al mare

Anche quest'anno l'Italia è la meta di vacanza preferita degli svizzeri.

(Keystone)

Le vacanze dei lavoratori in Svizzera si allungano. In vent'anni, la durata media delle ferie annuali è cresciuta di mezza settimana. Nemmeno la votazione popolare del 2012, in cui il popolo si è opposto all'aumento delle ferie, è riuscita a invertire la tendenza.

L'11 marzo 2012, i due terzi dell'elettorato elvetico hanno respinto l'iniziativa popolare '6 settimane di vacanza per tuttiLink esterno'. Una decisione dettata soprattutto dal timore che, come sostenevano le associazioni economiche, l'accettazione dell'iniziativa avrebbe comportato una perdita di impieghi e un danno economico stimato a miliardi di franchi.

In Svizzera tutti i lavoratori hanno diritto per legge a quattro settimane di vacanze pagate all'anno (20 giorni, come in Italia). Per chi non ha ancora compiuto i 20 anni, le settimane sono cinque.

I contratti individuali o collettivi di lavoro possono tuttavia prevedere un numero superiore di giorni di vacanza. Spesso sono i lavoratori con più di 50 anni a ottenere più ferie.

I maestri sono quelli con più ferie

In media, i lavoratori in Svizzera dispongono di 5,1 settimane di ferie all'anno, mezza settimana in più rispetto all'inizio dei rilevamenti una ventina di anni fa, secondo gli ultimi datiLink esterno dell'Ufficio federale di statistica.

Contenuto esterno

grafico sull'evoluzione del numero di settimane di ferie all'anno in Svizzera

Ad avere più giorni di vacanza, per un totale di 6,3 settimane, sono le persone attive nel settore dell'istruzione, in particolare i maestri. Sopra alla media ci sono anche i lavoratori dei settori dei trasporti, della finanza, dell'amministrazione pubblica, della sanità e della socialità. In fondo alla classifica ci sono invece le persone che lavorano nell'agricoltura o nella silvicoltura (4,6 settimane).

Nel raffronto internazionale, i lavoratori in Svizzera non se la passano così male, stando alle cifre dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). I 20 giorni stabiliti dalla legge elvetica sono nella media. Dalla tabellaLink esterno dell'OCSE emergono però differenze molto marcate tra i vari paesi: mentre gli Stati Uniti non prevedono alcun minimo legale, Stati europei quali la Gran Bretagna o la Francia sembrano più generosi con i propri lavoratori, con rispettivamente 28 e 25 giorni di ferie all'anno.

La maggior parte se ne va

Ma che cosa fanno gli svizzeri durante le ferie? In base al 'Barometro delle vacanze 2018Link esterno' della società di ricerche di mercato Ipsos e del gruppo Europ Assistance, soltanto circa una persona su cinque trascorrerà quest'estate le vacanze in Svizzera.

La destinazione più gettonata si conferma essere l'Italia, meta preferita da un quarto dei partecipanti al sondaggio. Altre destinazioni in cima alle preferenze sono la Spagna e la Francia.

Sempre secondo lo studio, il budget medio per le vacanze degli svizzeri è di 3'235 franchi, il 9% in più rispetto al 2017 e il 38% in più rispetto alla media europea.



Traduzione dal tedesco di Luigi Jorio

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.