Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (Ifcr) ha lanciato un appello urgente per trovare 6,8 milioni di franchi svizzeri da destinare ai soccors per 50.000 persone nel sud-ovest di Haiti devastato dall'uragano Matthew.

Secondo un comunicato pubblicato a Ginevra dalla Ifcr, più di un milione di persone sono state colpite e centinaia di migliaia di persone hanno bisogno di assistenza umanitaria.

"Dopo un disastro importante come questo sappiamo che il bisogno di acqua pulita, di ripari d'emergenza, di assistenza sanitaria e di servizi igienici adeguati sarà notevole", ha sottolineato Walter Cotte, direttore regionale della Ifrc per le Americhe. La Croce Rossa di Haiti sta coordinando gli sforzi in contatto con le autorità anche per stabilire la piena portata dei danni provocati dall'uragano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS