Il Gruppo Migros ha registrato nel 2018 un utile netto di 475 milioni di franchi, in calo del 5,5% rispetto all'esercizio precedente a causa di rettifiche di valore per 90 milioni di franchi presso la filiale Globus.

Il fatturato è invece salito dell'1,4% a 28,5 miliardi di franchi e il risultato operativo Ebit del 7,8% a 651 milioni, per un corrispondente margine progredito leggermente al 2,3%. "Ciò riflette il protrarsi della pressione sui margini", ha indicato il responsabile del dipartimento delle finanze Jörg Zulauf, citato in un comunicato.

Le vendite sono progredite sia nel commercio al dettaglio regionale, sia nell’e-commerce. Grazie alla crescente domanda, nel commercio al dettaglio affidato alle cooperative il volume d'affari è aumentato del 2,5% a 16,9 miliardi di franchi, per una quota di mercato salita dal 21,8 al 22,1%.

Nel commercio elettronico la progressione è stata del 6,9% a 2,1 miliardi. Il fatturato relativo ai prodotti con marchi sostenibili e regionali è aumentato del 5,3% a 4,2 miliardi. Solo per i prodotti bio la domanda è cresciuta dell'11%.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.