Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Negoziati multilaterali sul nucleare L'interminabile balletto diplomatico internazionale a Ginevra

Il fotografo Mark Henley guarda dietro le quinte della Conferenza del disarmo a Ginevra, che da oltre due decenni è in situazione di stallo.

Attivo per l'agenzia Panos, Mark HenleyLink esterno ha documentato gli incontri della Conferenza sul disarmo nel Palazzo delle Nazioni Unite a Ginevra dal 2012.

L'imponente Camera del Consiglio in cui si svolgono le riunioni una volta era sede del Consiglio della Società delle Nazioni, il predecessore del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. È qui che si sono tenuti i negoziati per porre fine alla Guerra del Golfo del 1991. Ed è qui che gli Stati membri si sono riuniti ripetutamente dal 1979 per la Conferenza del disarmo (CD).

Ma la CD è bloccata da quando, nel 1996, è stato adottato il Trattato sulla messa al bando totale dei test nucleari. I dissidi tra Stati sui quali dovrebbero essere negoziati temi di disarmo e i legami tra i risultati nei diversi settori hanno impedito al forum di concordare una via da seguire. Tuttavia, negli ultimi mesi gli Stati membri hanno parlato di un "nuovo senso dell'urgenza" di accelerare il ritmo del disarmo multilaterale e della non proliferazione. Ciò fa prospettare una possibile svolta.