Tutte le notizie in breve

Le tre donne sospettate del tentativo di attentato 'telecomandato' dalla Siria attraverso il network di Telegram sono state incriminate ieri sera dai magistrati dell'antiterrorismo e arrestate. Lo ha annunciato la procura.

Per le tre l'accusa è associazione per delinquere a scopo terroristico. Erano state fermate giovedì dopo la scoperta di un'auto carica di bombole di gas nei pressi della cattedrale di Notre Dame, a Parigi. Il compagno di una delle tre è indagato per omessa denuncia. Tutti e quattro sono stati trasferiti in carcere.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve