Passare direttamente al contenuto
Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Democrazia diretta


Il governo invita a respingere l’iniziativa “No Billag”


Di swissinfo.ch e rsi.ch (TG del 18.8.16)


L'accettazione dell'iniziativa popolare denominata "Sì all'abolizione del canone radiotelevisivo" (Abolizione del canone Billag) ridurrebbe fortemente la pluralità di opinioni e di offerta dei media elettronici, afferma il Consiglio federale. 

In un comunicato pubblicato mercoledì, il governo propone di respingere l’iniziativa, in quanto causerebbe una drastica riduzione dell'offerta di prestazioni delle emittenti radiotelevisive titolari di una concessione, che attualmente hanno una partecipazione al canone. A subirne le conseguenze più gravi sarebbero in particolare la Svizzera romanda, italiana e di lingua romancia. 

Depositata l'11 dicembre 2015, l'iniziativa è sostenuta da 112'191 firmatari. Il suo obiettivo è far sì che le emittenti radiotelevisive titolari di una concessione non percepiscano più i proventi della tassa di ricezione e che, in futuro, sia abolito anche qualsiasi sussidio diretto a loro beneficio.


swissinfo.ch

Diritto d'autore

Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del sito web presso swissinfo.ch è protetto da diritto d’autore. Esso è destinato esclusivamente a uso privato. Qualunque utilizzo dei contenuti del sito web diverso da quello previsto in precedenza, in particolare la distribuzione, la modifica, la trasmissione, la conservazione e la copia richiede la previa autorizzazione scritta di swissinfo.ch. Per informazioni relative a tale utilizzo dei contenuti del sito web, si prega di contattarci all’indirizzo contact@swissinfo.ch.

Per quanto riguarda l'uso a fini privati, è consentito solo utilizzare un collegamento ipertestuale a un contenuto specifico e di aggiungerlo al proprio sito web o a un sito web di terzi. Il contenuto del sito web swissinfo.ch può essere incorporato solo in un ambiente privo di annunci pubblicitari e senza alcuna modifica. In particolare, è concessa una licenza di base non esclusiva e non trasferibile, limitata a un solo scaricamento e salvataggio dei dati scaricati su dispositivi privati e valida per tutto il software, le cartelle, i dati e il loro contenuto forniti per lo scaricamento dal sito swissinfo.ch. Tutti gli altri diritti restano di proprietà di swissinfo.ch. In particolare, è vietata la vendita o l'uso commerciale di questi dati.

×