Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Forum


Dite la vostra!


 (swissinfo.ch)
(swissinfo.ch)

Vorreste essere nel parlamento federale come consigliere nazionale? «Generation Nomination» propone che ogni anno 50 deputati siano estratti a sorte tra tutti gli aventi diritto di voto in Svizzera. L’organizzazione non governativa pianifica il lancio di un’iniziativa popolare in tal senso.

Gli estratti a sorte potrebbero scegliere liberamente se accettare o meno l’incarico. Dopo un anno di formazione, eserciterebbero il loro mandato di parlamentare per quattro anni. Riceverebbero lo stesso stipendio dei consiglieri nazionali eletti oggi (circa 130'000 franchi all’anno, inclusi i rimborsi spese).

Un gruppo estratto a sorte rappresenterebbe meglio il popolo, argomenta l’ONG. Attualmente, il consigliere nazionale tipico è o giurista, o imprenditore o ancora funzionario, generalmente di sesso maschile e ha circa 55 anni, afferma Charly Pache di «Generation Nomination» sulle colonne della NZZ am Sonntag. Secondo l’ONG, i prescelti sarebbero inoltre meno corrompibili, poiché non avrebbero in testa solo la rielezione.

«Una democrazia del lotto» invece di elezioni: il cittadino comune è però veramente il politico ideale? Condividete con noi la vostra opinione! Utilizzeremo i commenti più interessanti per la redazione di un articolo.

swissinfo.ch

×