Passare direttamente al contenuto
Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Legge anti-burqa


Un divieto ancora da definire


Il Ticino è stato il primo cantone svizzero ad aver proibito di dissimulare il volto nei luoghi pubblici. L’applicazione della cosiddetta “legge anti-burqa” solleva però dubbi e interrogativi.

Nel settembre 2013, due ticinesi su tre hanno accettato l’iniziativa popolare cantonale che vieta di girare nei luoghi pubblici con il volto scoperto.

Il divieto, che s’ispira a una legge francese che la Corte europea dei diritti dell'uomo ha ritenuto compatibile con la Convenzione europea dei diritti dell'uomo, riguarda sia il velo integrale per motivi religiosi, sia il mascheramento del volto durante le manifestazioni. Per il parlamento svizzero, il divieto di indossare il burqa e il niqab nei luoghi pubblici è conforme al diritto federale.

A due anni dal voto, la legge in questione non è però ancora entrata in vigore ed è ferma in Commissione della Legislazione. Vi sono in effetti dubbi e difficoltà sulla corretta applicazione. Ad esempio, la definizione di “volto” non è così evidente, spiega Natalia Ferrara Micocci, co-relatrice della nuova Legge sull’ordine pubblico.

swissinfo.ch e tvsvizzera.it (Il Quotidiano RSI del 9.08.2015)

Diritto d'autore

Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del sito web presso swissinfo.ch è protetto da diritto d’autore. Esso è destinato esclusivamente a uso privato. Qualunque utilizzo dei contenuti del sito web diverso da quello previsto in precedenza, in particolare la distribuzione, la modifica, la trasmissione, la conservazione e la copia richiede la previa autorizzazione scritta di swissinfo.ch. Per informazioni relative a tale utilizzo dei contenuti del sito web, si prega di contattarci all’indirizzo contact@swissinfo.ch.

Per quanto riguarda l'uso a fini privati, è consentito solo utilizzare un collegamento ipertestuale a un contenuto specifico e di aggiungerlo al proprio sito web o a un sito web di terzi. Il contenuto del sito web swissinfo.ch può essere incorporato solo in un ambiente privo di annunci pubblicitari e senza alcuna modifica. In particolare, è concessa una licenza di base non esclusiva e non trasferibile, limitata a un solo scaricamento e salvataggio dei dati scaricati su dispositivi privati e valida per tutto il software, le cartelle, i dati e il loro contenuto forniti per lo scaricamento dal sito swissinfo.ch. Tutti gli altri diritti restano di proprietà di swissinfo.ch. In particolare, è vietata la vendita o l'uso commerciale di questi dati.

×