Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Samba sulle rive del Reno Il sogno di Edson

Il sogno di Edson Dias, da 28 anni in Svizzera, è di creare una scuola calcio per i ragazzi a Basilea, sua città d’adozione. Un’idea che questo ex calciatore professionista coltiva da tempo e che potrebbe concretizzarsi l’anno prossimo.

Edson Dias ha iniziato a giocare a calcio a 10 anni nel Santos. Nel corso della sua carriera ha giocato in diversi paesi, tra cui in Svizzera.

Creare una scuola calcio non si fa però dall’oggi al domani. La legislazione lo obbligava infatti per prima cosa a fondare un club dilettantistico senior e a disputare il campionato locale, iniziando dal basso, ossia dalla quinta lega. In contropartita, la città offriva una buona infrastruttura, con campi in erba sintetica e naturale. Così nel 2003 è nato il Football Club Brasile Basilea (FCBB). Il progetto si è pian piano ampliato e quest’anno la squadra ha la possibilità di essere promossa in quarta lega.

La maggior parte dei giocatori è di origine brasiliana, ma vi sono anche un angolano, un marocchino e un ghanese. Il loro denominatore comune è capire il portoghese. L’allenatore è uno svizzero-brasiliano. Edson Dias, 58 anni, ormai non gioca più, ma ricopre la carica di presidente del FCBB. Il fratello Wellington, 41 anni, è il suo vice ed è tra i titolari della squadra.

Il sogno di creare una scuola calcio dovrebbe concretizzarsi l’anno prossimo. «Vi è una forte richiesta e trovo sia importante per la formazione. Anche in Svizzera vi sono problemi coi giovani», afferma Edson.

Immagini: Thomas Kern, swissinfo.ch
Texto: Claudinê Gonçalves, swissinfo.ch

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.