Tutte le notizie in breve

Schneider-Ammann con Ban Ki-moon

Keystone/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

Dopo una tappa a Ginevra, il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon è stato ricevuto oggi a Berna assieme alla consorte dal presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann.

Questi ha voluto ringraziarlo per il lavoro svolto negli ultimi dieci anni a servizio della comunità internazionale. Ban Ki-moon lascerà la carica alla fine dell'anno.

All'incontro alla Casa von Wattenwyl, cui hanno partecipato anche la presidente del Consiglio nazionale Christa Markwalder e il presidente del Consiglio degli Stati Raphaël Comte, Schneider-Ammann ha sottolineato gli stretti legami esistenti fra la Svizzera e l'Onu che trovano espressione nell'impegno della Confederazione in ambito umanitario e a favore dei diritti umani, della promozione della pace e dello sviluppo sostenibile.

Da parte sua, indica una nota odierna del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), il segretario generale ha ringraziato la Svizzera per il grande sostegno profuso all'Onu e per rafforzare il ruolo della Ginevra internazionale.

Ban Ki-moon, ex ministro degli esteri sudcoreano, è stato eletto segretario generale dell'Onu all'inizio del 2007. Fra le tappe salienti del suo mandato, sottolinea il comunicato del DFAE, vanno annoverate l'adozione dell'Agenda 2030 da parte dei capi di Stato e di Governo nel Vertice straordinario tenutosi nel 2015 a New York, nonché la Conferenza dell'Onu sul clima, svoltasi nel 2015 a Parigi. Altri temi centrali sono stati la riforma delle operazioni di mantenimento della pace e la migrazione.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve