Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Scioglimento dei ghiacciai


Un nuovo istituto per studiare i ghiacci eterni


Di swissinfo.ch e rsi.ch (TG del 18.4.16)


La ricercatrice Katherine C. Leonard, qui ritratta tra due pinguini, farà parte della spedizione svizzera nell'Antartico. (Olivier Pierre )

La ricercatrice Katherine C. Leonard, qui ritratta tra due pinguini, farà parte della spedizione svizzera nell'Antartico.

(Olivier Pierre )

La Svizzera si dota di un nuovo istituto per studiare i ghiacci eterni e gli ambienti estremi, lo Swiss Polar Institute (SPI), e lancia la sua prima spedizione scientifica di circumnavigazione attorno al continente antartico, che riunirà alla fine di quest'anno 55 ricercatori in provenienza da 30 Paesi. 

"Lo Swiss Polar Institute consentirà di fare avanzare la ricerca negli ambienti estremi e contribuire allo sviluppo della scienza polare, nonché di favorire gli scambi tra le istituzioni pubbliche e accademiche, l'industria e i partner privati", ha spiegato l'esploratore Frederik Paulsen, all'origine dello SPI. 

Promotori del nuovo istituto, che avrà sede a Losanna, sono i due Politecnici federali (ETH e EPFL), l'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL), l'Università di Berna, nonché la casa editrice Paulsen. Per sottolineare il suo avvio, lo SPI lancia un progetto di portata internazionale: l'"Antarctic Circumnavigation Expedition (ACE)", ovvero la prima spedizione scientifica a fare il giro completo del continente antartico. 

 (Swiss Polar Institute)
(Swiss Polar Institute)


swissinfo.ch

×