Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Servizi di sicurezza privati Quando polizia e società private lavorano fianco a fianco

In Svizzera vi sono più collaboratori dei servizi di sicurezza privati che agenti di polizia. Come si ripercuote questa situazione sul monopolio della forza da parte dello Stato? swissinfo.ch ha fatto il punto durante un grande evento.

Zwei Sicherheitsmitarbeiter von DELTA Security von hinten

In Svizzera gli agenti di servizi di sicurezza privati sono più numerosi dei poliziotti. Una situazione problematica?

(swissinfo.ch)

Kreuzlingen in agosto: lungo le rive del lago gli sportivi gareggiano con le canoe, i bambini saltellano in castelli gonfiabili, gli adulti consumano spiedini speziati mentre ammirano uno show aereo nel cielo. Tra i visitatori, vi sono pattuglie in uniformi grigie con la scritta Delta. Sono armati di manganello e spray al pepe.

Delta Security AG

La società per azioni Delta SecurityLink esterno è stata fondata nel 1991 nel canton Turgovia. Oggi è attiva in tutta la Svizzera, occupa circa 350 collaboratori e ha filiali a Basilea, Berna e Lugano. Di questi 350, 60 sono collaboratori fissi con stipendio mensile, gli altri lavorano a ore. Tra di loro figurano molti studenti che si finanziano gli studi in questo modo. Circa il 15% dei collaboratori è di sesso femminile.

Fine della finestrella

Per l’evento Fantastical di KreuzlingenLink esterno nel canton Turgovia si prevedono circa 40'000 spettatori. La sera ci saranno grandi fuochi d’artificio e una festa. Un evento di queste dimensioni comporta anche dei rischi. Risse, incendi, esplosioni, maltempo, panico di massa, attacchi terroristici oppure sparatorie: Delta Security è preparata a tutto. Il servizio è responsabile per la sicurezza di tutto l'evento. La cosa curiosa è che Delta Security è una società per azioni privata e non un’autorità statale.

Coordinazione tra privati e autorità

A mezzogiorno si tiene un’ultima riunione sul tema sicurezza. È interessante osservare che l’incontro tra polizia cantonale, ambulanza, pompieri e vigili del traffico è diretto dal responsabile di Delta, Urban Lederer. Si potrebbe quasi pensare che si tratti di un agente di polizia in civile. A parte la sua altezza nulla fa pensare agli stereotipi di un agente di una società di sicurezza privata: non ha tatuaggi, non porta occhiali da sole né uniforme, non ha il caratteristico passo da gorilla né un atteggiamento arrogante.

Alla fine della riunione, un agente della polizia cantonale dice a Lederer: «Per qualsiasi problema, se ad esempio non riuscite a gestire qualcuno, chiamateci». I collaboratori di Delta non possono perquisire, raccogliere dati personali o arrestare una persona. Questi compiti spettano solo alla polizia.

Ditte private di sicurezza in Svizzera

In Svizzera, i primi servizi di sicurezza privati sono stati fondati nel lontano 1905. Oggi vi sono oltre 800 aziende di questo tipo. Le condizioni per ottenere l’autorizzazione e le competenze sono differenti da cantone a cantone. In alcuni cantoni non è necessaria un'autorizzazione. Nella Svizzera romanda esiste un concordato che disciplina l’autorizzazione per i servizi di sicurezza. Un concordato simile per la Svizzera tedesca è stato bocciato nel 2017 perché i singoli cantoni non sono riusciti a mettersi d'accordo sulle regole. In Parlamento è pendente un intervento parlamentare che richiede una regolamentazione sul piano nazionale dei servizi di sicurezza privati. Anche l'associazione delle aziende di sicurezza è a favore di una soluzione nazionale. Al momento per le ditte attive sull'insieme del territorio nazionale, è caro e complicato richiedere e ottenere in ogni cantone un'autorizzazione

Fine della finestrella

Diverse ore più tardi, la polizia cantonale turgoviese passa a prendere Lederer in barca. Sono diretti sul lato tedesco del lago di Costanza per un incontro con la polizia del Baden-Württemberg. Anche in Germania, a Costanza, vi è una festa sul lago, anch'essa con fuochi d’artificio e a pochi metri dal perimetro dell’evento svizzero. Cullati dalle onde del lago, Lederer e gli agenti tedeschi parlano delle condizioni meteo e delle misure di sicurezza. Alla fine si scambiano le frequenze radio su cui resteranno in comunicazione.

«Una collaborazione così stretta tra un servizio di sicurezza privato e la polizia è inusuale», ci spiega Lederer. È il risultato di anni di collaborazione, che ha permesso di creare un legame di fiducia. Delta Security si occupa infatti della sicurezza dell’evento Fantastical da oltre 15 anni.

Le ragazze vanno matte per gli agenti

Delta Security ha pianificato tutto nei minimi dettagli. Con la polizia è stata discussa la disposizione delle bancarelle affinché non si possano creare blocchi in caso di panico di massa. Il traffico è stato inoltre deviato, alle entrate sono stati disposti blocchi di cemento per evitare atti terroristici con mezzi pesanti e sono stati collocati degli altoparlanti su gru da costruzione affinché, in caso di emergenza, sia possibile dare indicazioni al pubblico. Alle entrate, i collaboratori della Delta controllano le borse dei visitatori per cercare armi oppure bottiglie di vetro.

delta

I collaboratori di Delta Security sono presenti su tutto il perimetro dell'evento. 

(swissinfo.ch)

Di sera, gli agenti privati portano dei giubbotti antiproiettile. I problemi iniziano spesso di notte, quando i gradi di alcolemia si alzano. Nelle loro uniformi, i collaboratori di Delta Security assomigliano ad agenti speciali. La gente si gira a guardarli: «Che sballo», dicono i ragazzi; «Wow!», dicono le ragazze.

Capita spesso che uomini ubriachi stuzzichino, insultino oppure provochino i collaboratori della società di sicurezza privata. Gli agenti restano impassibili, senza mostrare segni di nervosismo. Pattugliano la massa, restano nei pressi delle tende e osservano la gente per fermare sul nascere le risse. Diverse giovani donne fanno la fila per farsi fotografare con gli agenti, toccare i loro muscoli oppure farsi dare un bacetto. I collaboratori do Delta tollerano stoicamente anche queste manifestazioni di apprezzamento.

Lo Stato e il settore privato si integrano a vicenda

La festa si svolge tranquilla. Piccole risse, un pugno di visitatori che vomita e qualche bottiglia di vetro scoperta qua e là, venduta sottobanco in una tenda: eventi gestibili facilmente dagli agenti Delta. Qualche anno fa, un collaboratore era stato criticato dalla stampa perché era stato troppo duro con un gruppo di hooligan. Il collaboratore era poi stato licenziato. Oggi nel settore sicurezza privata, Delta Secuirty gode di un’ottima reputazione. L’azienda offre servizi completi per eventi di grandi dimensioni, compreso il montaggio dei palchi. Un elemento che le autorità statali non possono offrire.

Senza servizi di sicurezza privati, in Svizzera gli eventi di grandi dimensioni come quello di Kreuzlingen non sarebbero possibili e nemmeno sostenibili sul piano finanziario. La polizia non ha le capacità di sorvegliare feste di questo tipo e non è nemmeno il suo compito. In tal senso, i servizi di sicurezza privati sono un vantaggio e non una concorrenza. Secondo l’esperto di sicurezza Matthias BieriLink esterno del Center for Security StudiesLink esterno del Politecnico di Zurigo, i problemi emergono quando agli agenti privati si danno compiti che in realtà non potrebbero svolgere. «Nello spazio pubblico, un agente privato ha esattamente gli stessi diritti di un qualsiasi altro cittadino. Solo la polizia può imporre il diritto con la forza». Al Fantastical questo problema è stato eluso con cartelli sui quali è precisato che il perimetro della festa è da considerarsi uno spazio privato durante l’evento.

Bieri ritiene inoltre problematico il fatto che lo Stato ha tendenza a ridurre gli effettivi degli agenti di polizia per motivi finanziari e a delegare alcuni compiti ai servizi privati. Nel confronto internazionale, la Svizzera ha un numero ridotto di agenti di polizia rispetto alla popolazione. «Specialmente in situazioni fuori dal normale, la polizia raggiunge molto velocemente i suoi limiti», spiega Bieri. In conclusione lo Stato e le società private si completano, ma lo Stato non deve permettersi di risparmiare su polizia ed esercito in considerazione della grande offerta di servizi di sicurezza privati. Avere il monopolio sull'uso della forza richiede presenza e impegno.




Traduzione dal tedesco, Michela Montalbetti

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza