Voleva contrabbandare dodici colonie di api in Svizzera: un tedesco di 61 anni è stato fermato domenica scorsa dopo un inseguimento dai doganieri nei pressi del valico di confine di St Margrethen (SG).

L'uomo è stato respinto in un primo tempo al posto di frontiera di Bargen (SH), perché sprovvisto di documenti per gli animali. Ha così tentato di entrare in Svizzera dal canton San Gallo, ma quando i doganieri hanno voluto controllare il suo veicolo, è fuggito. Dopo un breve inseguimento a sirene spiegate, è stato fermato, indica una nota odierna dell'Amministrazione federale delle dogane (Afd).

Le dodici colonie di api sono state confiscate per ordine del veterinario cantonale. Poiché di origine sconosciuta e sprovvisti dei necessari certificati sanitari, gli animali sono stati soppressi dall'ispettore responsabile, precisa l'Afd, ricordando il pericolo di trasmissione di malattie. Il 61enne è stato multato e ha dovuto pagare l'IVA. È stato inoltre denunciato per impedimento di atti dell'autorità.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.