Come altri settori, in Svizzera anche il sistema tributario è strutturato in modo federalistico: le imposte sul reddito sono prelevate dalla confederazione, dai cantoni e dai comuni. Ognuno dei 26 cantoni possiede un sistema tributario proprio.

L'incidenza dell'onere fiscale differisce in modo netto in funzione dell'ammontare del reddito e del luogo di residenza. In Svizzera l'imposta sulla sostanza patrimoniale è relativamente modesta.

I cittadini svizzeri e gli stranieri in possesso di un permesso di domicilio (permesso C) redigono ogni anno una dichiarazione fiscale sulla base della quale sono calcolate le imposte dovute. Nel computo sono considerati il reddito e la sostanza patrimoniale, nonché diverse possibilità di deduzione. Gli stranieri che esercitano un'attività lucrativa e non sono in possesso di un permesso C bensì di un altro tipo di permesso di soggiorno soggiacciono alla cosiddetta imposizione alla fonte: le imposte vengono detratte direttamente dallo stipendio. Sottostà infine all'imposta federale chi guadagna più di 19'000 franchi all'anno.

L'Amministrazione federale delle contribuzioni propone un calcolatore d'imposta online che permette di misurare l'ammontare approssimativo dell'imposta sul reddito delle persone fisiche che esercitano un'attività lucrativa dipendente nei diversi cantoni. I calcoli sono di carattere generale e i risultati non sono da considerarsi vincolanti.

Lo stesso sito propone un elenco delle amministrazioni cantonali delle contribuzioni presso le quali è possibile richiedere informazioni dettagliate riguardanti questioni fiscali.

Il portale ch.ch offre una panoramica sul sistema fiscale svizzero e sui vari tipi di imposte prelevate a livello federale, cantonale e comunale nonché altri link per approfondire il tema.

swissinfo.ch