Demografia Record di nascite nel 2015


La cicogna è stata molto assidua nel 2015 in Svizzera: è quanto mostrano le statistiche sulle nascite degli ospedali. Diverse cliniche delle principali città svizzere hanno registrato dei record di lieti eventi nell’anno che si è appena concluso. 

All'Ospedale universitario vodese (CHUV) l'ultima nascita del 2015 è avvenuta alle 23:38 del 31 dicembre, portando il numero di neonati a quota 3057, 5 in più rispetto al 2014 e 1000 in più rispetto a 10 anni fa. La Maternità degli ospedali universitari di Ginevra (HUG), la più grande della Svizzera, ha registrato 4142 nascite nel 2015. L'anno prima aveva già raggiunto una cifra record di 4129. 

Nei reparti di maternità di Berna e di Münsingen sono nati l'anno scorso 2313 neonati. All’Inselspital di Berna l'aumento è del 14% rispetto al 2014. Altro record segnato da Berna riguarda i parti gemellari (118) e trigemellari (11). A Thun i neonati sono stati 1077, il numero più elevato dall'introduzione delle statistiche. 

A Basilea non sono mai venuti alla luce così tanti bambini da 43 anni: in media sono avvenute 7 nascite al giorno per un totale di 2519. Stesso scenario al Bürgerspital di Soletta e all'ospedale cantonale di Olten, dove non si registravano così tante nascite dal 2006. Infine all'ospedale di Uster (Zurigo) sono nati 934 bimbi, circa il 7% in più del 2014. 

swissinfo.ch e tvsvizzera.it (TG del 3.1.2016)

×