Your browser is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this websites. Learn how to update your browser[Chiudi]

Ricerca scienze sociali


Per gli svizzeri più appagante la carriera che il salario


Gli svizzeri in generale sono soddisfatti delle loro condizioni di vita. Tuttavia vi sono grandi discrepanze a seconda delle fasce di età, secondo uno studio del Centro di competenza svizzero in scienze sociali (FORS). Basata su dati razionali come il benessere economico, finanziario e sociale, l'inchiesta sostenuta dal Fondo nazionale svizzero integra anche elementi soggettivi.

Secondo i risultati pubblicati il 4 ottobre, le persone si sentono maggiormente gratificate in una situazione professionale di alto livello, mentre il salario sembra avere un'influenza limitata sui risultati. La delusione prende il sopravvento quando le persone sono escluse o relegate al margine di un percorso formativo o del mercato del lavoro.

La differenza di appagamento fra gli individui che vivono nella prosperità e quelli che vivono nella povertà si dilata quando questi ultimi si trovano in tale condizione da oltre quattro anni. Ciò dimostra che non ci si abitua alla povertà, si sottolinea nel rapporto.

swissinfo.ch con tvsvizzera.it e Ats (TG RSI delle ore 20:00 del 04.01.16)

×