Tutte le notizie in breve

Una veduta invernale di Splügen.

KEYSTONE/ARNO BALZARINI

(sda-ats)

Il governo grigionese ha deciso di affittare un immobile nel comune di Splügen per il collocamento e l'assistenza di richiedenti asilo, il cui numero è in aumento e lo sarà di più in autunno.

Nel corso di quest'anno, fino a fine luglio - scrive il governo di Coira - la Confederazione ha assegnato al Cantone complessivamente 405 richiedenti asilo, ossia un numero vicino a quello dell'anno scorso (442).

Il contratto di locazione relativo all'immobile Schiabach a Davos Platz scadrà definitivamente nella primavera del 2017, dopo ripetute proroghe. Da luglio di quest'anno l'immobile viene utilizzato quale alloggio di riserva. Considerato l'elevato grado di occupazione dei centri di transito di Cazis, Davos, Laax, Litzirüti, Disentis, Trimmis, Schluein e Val Müstair, a partire dal novembre saranno affittati gli spazi dell'Hotel Pratigiana di Splügen, al fine di garantire la capacità di collocamento.

Con questo nuovo alloggio a Splügen, Coira intende fare fronte a oscillazioni straordinarie nell'assegnazione di richiedenti asilo al Cantone ed evitare per quanto possibile il ricorso a strutture di collocamento provvisorie sotterranee.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve