Conflitti

Contenuto principale

Il contenuto seguente è un elenco dei primi articoli del contenuto principale.

Intervista al presidente del CICR «I conflitti durano sempre più a lungo e gli sfollati aumentano»

In un’intervista a swissinfo.ch, il presidente del CICR Peter Maurer stila un bilancio dell’anno che sta per concludersi e volge lo sguardo al 2018.

Yemen sull’orlo dell’asfissia «Le guerre in Siria e in Iraq non hanno generato il livello di miseria che c’è in Yemen»

La morte violenta dell’ex presidente yemenita Ali Abdallah Saleh, pochi giorni dopo l’appello lanciato all’Arabia Saudita, rischia di alimentare ...

Ulteriore contenuto principale

Il contenuto seguente è un elenco di ulteriori articoli del contenuto principale.

La Svizzera come potenza protettrice Con la massima discrezione

Come fanno degli acerrimi nemici a rimanere in contatto? La Svizzera contribuisce a evitare che il filo del dialogo si spezzi del tutto, assumendo ...

Sminamento in Bosnia ed Erzegovina «Ci vorrà molto tempo fino alla bonifica totale della Bosnia»

A più di vent'anni dalla fine della guerra, il lavoro di sminamento in Bosnia è tutt'altro che concluso. Ovunque si trovano ancora mine e bombe a ...

Soldati dell’EUFOR in Bosnia ed Erzegovina «Siamo qui per tastare il polso della gente»

Di pattuglia a Mostar e negli immediati dintorni della città in Bosnia ed Erzegovina assieme ai soldati svizzeri in missione per l’EUFOR.

Attentato in Egitto Terrorismo, 20 anni dopo la strage di Luxor

Vent'anni fa avvenne il peggior attentato terroristico contro cittadini svizzeri. Oggi il terrorismo continua a far paura, ma le vittime sono in calo.

Bosnia e Erzegovina dopo la guerra (1992–1995) «I bosniaci vogliono soprattutto vivere una vita normale»

La guerra in Bosnia è finita oltre 20 anni fa. La situazione nel paese è tranquilla, anche se gli sforzi per superare i traumi della guerra non ...

Neutralità svizzera La neutralità come modello di successo

Grazie alla neutralità, la Svizzera è stata risparmiata dai conflitti. Oggi, pratica una neutralità più attiva, che talvolta solleva interrogativi.

Pro Tell «La libertà degli svizzeri include il diritto a possedere un’arma»

La Società per un diritto liberale sulle armi (Pro Tell) è stata di recente al centro dell’attenzione mediatica, dopo la polemica scoppiata in ...

Crimini contro l'umanità Generali birmani invitati dal governo elvetico in Svizzera

Il governo svizzero riceve a Berna una delegazione dell'esercito birmano. Una visita inappropriata per Amnesty International.

Alejandro Cao de Benós «Spero che la Svizzera convinca Trump a non invadere la Corea del Nord»

La Svizzera potrebbe avere un ruolo da mediatrice nella crisi tra USA e Corea del Nord. Intervista esclusiva ad Alejandro Cao de Benós, unico ...