Tutte le notizie in breve

Il luogo dell'incidente

KEYSTONE/AP

(sda-ats)

È di 15 morti e 71 feriti il bilancio aggiornato, con tanti cadaveri carbonizzati, stilato dal ministero dell'Interno tunisino, dell'incidente stradale di questa mattina provocato dalla collisione tra un mezzo pesante algerino ed un bus con molte persone a bordo.

L'incidente è avvenuto nei pressi di un mercato all'aperto a Khemouda, nel governatorato di Kasserine. Il bus ha tranciato un cavo elettrico e causato un incendio che ha colpito 17 altri autoveicoli, dei quali 15 sono andati completamente distrutti dalle fiamme.

Morti i due conducenti del bus e del tir. Secondo le prime ricostruzioni l'incidente sarebbe stato causato da un guasto all'impianto frenante del semirimorchio del tir che ha avuto una violenta collisione con il bus.

Scenario apocalittico quello descritto dalla Protezione civile tunisina, con molti corpi completamente carbonizzati. I feriti sono stati trasportati all'ospedale regionale di Kasserine che ha lanciato un allarme per donare il sangue.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve