Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

San Gottardo, un anno dopo Record di passeggeri nel tunnel più lungo del mondo

treno

Portale sud della galleria di base del San Gottardo: a differenza del vecchio tunnel, il tragitto nuovo traforo è interamente in pianura.

(Keystone/Ti-Press/Samuel Golay)

L’entrata in vigore del nuovo orario delle ferrovie svizzere segna il primo anniversario della messa in funzione della galleria di base del San Gottardo. Grazie al tunnel ferroviario più lungo del mondo, il transito di passeggeri e merci attraverso le Alpi è notevolmente aumentato. E da oggi l’Italia e la Germania sono più vicine.

L’11 dicembre 2016 entrava ufficialmente in servizio la galleria di base del San Gottardo. Un’occasione per le Ferrovie federali svizzere (FFS) di stilare un nuovo bilancio. In un anno di esercizio, il tunnel è stato attraversato in media da 11'000 passeggeri al giorno, oltre il 30% in più rispetto alla vecchia linea. E nonostante questo aumento del traffico, la puntualità dei treni è «notevolmente migliorata», hanno comunicato le FFS.

In totale, la nuova galleria ha visto transitare 18'395 treni passeggeri e 24'757 treni merci, con punte fino a 165 convogli al giorno nei periodi di punta.

+ Scoprite i numeri incredibili del tunnel ferroviario più lungo del mondo

A beneficiare della nuova galleria è ovviamente anche il turismo. A sud delle Alpi, il Ticino ha registrato nei primi sette mesi del 2017 un aumento del 7,7% del numero di pernottamenti. Si tratta del miglior risultato dal 2010. Questo successo «non dipende solo dalla galleria di base del Gottardo, ma sicuramente l’apertura ha avuto un ruolo importante», afferma Lorenzo Pianezzi, presidente dell’associazione degli albergatori ticinesi hoteleriesuiesse Ticino.

Anche sull’altro versante delle Alpi si può osservare, per lo meno in alcune regioni, quello che la rivista specializzata hotel revueLink esterno definisce «l’effetto del tunnel a nord». A Lucerna e nel canton Uri, il numero di turisti dall’Italia è chiaramente aumentato.

(1)

Servizio Quotidiano

Francoforte e Milano più vicine

Con l’entrata in vigore del nuovo orario delle FFSLink esterno, il 10 dicembre 2017, il tunnel del San Gottardo assume un ruolo ancor più importante nel traffico internazionale nord-sud. Tra le principali novità: l’introduzione dei collegamenti diretti giornalieri Francoforte-Milano e Zurigo-Venezia.

Il transito ferroviario attraverso le Alpi raggiungerà la piena capacità a fine 2020, quando in Ticino verrà aperta la galleria di base del Monte Ceneri (15,4 km), l’altro elemento centrale della linea del San Gottardo. Fra tre anni, un treno superveloce permetterà di guadagnare ulteriori 30 minuti e di viaggiare tra Zurigo e Milano in meno di tre ore.

Contenuto esterno

temi di percorrenza nord-sud attraverso il gottardo


Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×