Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aviazione turca ha compiuto nuovi raid contro obiettivi del Pkk nel sud-est a maggioranza curda del Paese. Lo fa sapere l'esercito di Ankara, secondo cui nei bombardamenti sono stati uccisi almeno 11 ribelli.

I raid hanno preso di mira il distretto di Dargecit, nella provincia di Mardin, e alcune zone rurali nella provincia di Hakkari, al confine con l'Iraq. Distrutti anche due depositi di armi e un rifugio utilizzati dai combattenti curdi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS