"2 x Natale": donatori regalano sempre più pacchetti


 Tutte le notizie in breve

Giunta alla sua 20esima l'azione "2 x Natale" ha raccolto in totale quasi 66'000 pacchetti. Lo ha comunicato oggi la Croce Rossa Svizzera (CRS), precisando che la distribuzione dei doni in Svizzera e nell'Europa dell'Est inizierà alla fine di gennaio.

Durante le feste di fine anno, 64 000 pacchi regalo provenienti da tutta la Svizzera sono stati spediti per posta oppure recapitati alla CRS. A questi si aggiungono altri 500 pacchi ordinati tramite il nuovo canale coop@home e consegnati direttamente alla CRS da Coop.

La 20esima edizione dell'iniziativa "due volte Natale" - sottolinea il comunicato - è stata segnata da un'importante svolta, auspicata dagli organizzatori: oltre ai pacchi materiali, i donatori hanno offerto sempre più pacchi virtuali, ordinati 1600 volte tramite internet per un ammontare totale di 170 000 franchi.

Il ricavato - precisa la nota - sarà utilizzato per acquistare generi alimentari in Armenia, Bielorussia, Moldavia, Bosnia-Erzegovina e Bulgaria, che verranno in seguito distribuiti dalle Società locali della Croce Rossa. In tal modo si evita in parte il trasporto delle merci su strada attraverso l'Europa.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve