Tutte le notizie in breve

Von Roll prevede soppressioni di posti di lavoro

KEYSTONE/WALTER BIERI

(sda-ats)

Von Roll, da anni in difficoltà, intende concentrarsi sulla sua attività principale - l'isolazione elettrica - e su mercati promettenti quali l'elettromobilità. Il riorientamento comporterà la soppressione di al massimo 160 impieghi, di cui circa 50 in Svizzera.

Le unità interessate hanno già lanciato una procedura di consultazione o lo faranno a breve, indica in un comunicato il gruppo industriale con sede a Au/Wädenswil (ZH). I costi della ristrutturazione sono stimati a 8 milioni di franchi. Già quest'anno con la prevista riduzione degli effettivi dovrebbe essere possibile risparmiare 4 milioni.

Von Roll intende anche trasferire unità di produzione, snellire la struttura organizzativa, semplificare i processi di produzione e ottimizzare il portafoglio di prodotti. Queste misure permetterebbero di ridurre i costi fissi di oltre 18 milioni di franchi l'anno, precisa la nota. Al contempo nel 2016 vengono messi a disposizione altri 30 milioni per investimenti.

Il gruppo ha chiuso l'esercizio 2015 con un buco di quasi 35 milioni di franchi. Ad eccezione del 2011, ha sempre registrato perdite dal 2008. Von Roll impiega circa 2'000 persone in una trentina di siti nel mondo.

La ristrutturazione è stata ben accolta in Borsa: poco dopo le 10.00 il titolo fa un balzo del 18,97% a 69 centesimi. Esso si situa comunque ancora ben lontano dal massimo di quest'anno raggiunto a marzo (99 centesimi) e soprattutto dai livelli del 2008 (oltre 12 franchi).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve