Tutte le notizie in breve

Utili in aumento per la società Aevis Victoria

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Il gruppo Aevis Victoria, che controlla cliniche private e alberghi di lusso, ha realizzato nel primo semestre un utile di 4,2 milioni di franchi, in netto aumento rispetto agli 0,07 milioni della prima metà del 2015.

Il volume d'affari complessivo netto è rimasto praticamente stabile (+0,5%) a 256,1 milioni.

Aevis Victoria, appesantita lo scorso anno da oneri finanziari legati a investimenti, acquisizioni e all'emissione di tre obbligazioni, è riuscita nell'intento di comprimere i costi, permettendo così al risultato operativo lordo Ebitda di fare un balzo del 27,9% a 42,2 milioni. Stessa tendenza per il risultato Ebit, salito del 58,4% a 20,6 milioni.

Il gruppo ha registrato un aumento del 10% dei pazienti provenienti dall'estero e nell'esercizio in corso punta a realizzare un fatturato di 600 milioni di franchi. Intende inoltre accrescere i margini operativi grazie a processi di ottimizzazione e a una migliore gestione delle strutture.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve