Tutte le notizie in breve

Un attentatore suicida si è scagliato oggi contro un minibus dell'esercito afghano a Jalalabad, nella provincia orientale di Nangarhar, con un bilancio provvisorio di 13 morti e 38 feriti. Lo ha precisato una fonte sanitaria a Jalalabad all'agenzia italiana ANSA.

L'incidente è avvenuto quando, secondo testimoni oculari citati dalle tv afghane, il kamikaze a bordo di una motocicletta (o di un risciò a motore), si è lanciato contro l'autobus che trasportava reclute dell'esercito.

L'attentato è avvenuto poche ore dopo un altro in cui a Kabul un attentatore ha colpito un veicolo che trasportava dipendenti del ministero della Pubblica istruzione, con un bilancio di due morti e dieci feriti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve