Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno tre civili sono morti ed altri 19 sono rimasti feriti oggi per l'esplosione di una moto-bomba nella provincia sud-occidentale afghana di Paktika. Lo ha appreso l'agenzia di stampa italiana ANSA dal portavoce del governo provinciale.

Secondo Mohammad Rahman Ayaz sconosciuti hanno attivato a distanza nel pomeriggio l'esplosivo caricato su una motocicletta nel principale bazar del distretto di Janikhel, causando vittime soprattutto fra i commercianti locali.

Quello di Janikhel è uno dei pochi distretti pacifici alla frontiera con il Pakistan e la maggior parte dei suoi abitanti sono sostenitori convinti del governo centrale.

SDA-ATS