Tutte le notizie in breve

Le due auto coinvolte nell'asserito scontro (foto polizia AG)

(sda-ats)

Tre persone sono state temporaneamente arrestate questa settimana nel canton Argovia per presunta tentata truffa all'assicurazione. Un 29enne serbo e sua moglie avrebbero inscenato in giugno a Buchs un incidente stradale insieme a un 28enne kosovaro.

In una nota diramata oggi, la polizia cantonale indica di essere intervenuta il 17 giugno a tarda sera sul luogo dell'incidente, una rotonda: due auto si erano scontrate, con danni ingenti. Il 29enne serbo e la moglie avevano affermato di soffrire di dolori cervicali e alla schiena, mentre il 28enne kosovaro era rimasto a suo dire illeso.

Nel chiarire il caso gli inquirenti hanno però notato che alcuni elementi non quadravano e che i danni riscontrati non potevano corrispondere alle descrizioni rilasciate dalle tre persone coinvolte.

La polizia ha rilevato che, a causa di un guasto al cambio, una delle automobili, una Mercedes S500 su cui si sarebbero trovati i due coniugi serbi, non era in grado di circolare già prima dell'incidente e pensa che sia stata trainata, o lentamente guidata da un vicino garage, fino alla rotonda. Lì uno dei tre l'avrebbe investita di proposito sul fianco destro con l'altra vettura.

L'inchiesta non è ancora conclusa. La polizia cerca eventuali testimoni.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve