Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Ceo di Airbus Tom Enders oggi a Monaco di Baviera

Keystone/DPA dpa/A3817/_TOBIAS HASE

(sda-ats)

Le auto volanti usciranno dal campo della fantascienza per entrare nella realtà, grazie ad un prototipo che sarà svelato entro la fine del 2017.

Lo ha annunciato Tom Enders, Ceo della compagnia Airbus, che l'anno scorso a questo scopo ha creato la divisione Urban Air Mobility.

Parlando alla conferenza tecnologica DLD in corso a Monaco di Baviera, Enders ha auspicato che la prima dimostrazione di un veicolo monoposto possa tenersi entro fine anno.

Obiettivo di Airbus sono i taxi volanti elettrici, con decollo e atterraggio verticali, da uno o più posti, che si prenotano via smartphone attraverso un'app. Uber al momento sta testando un servizio simile chiamato Uber Chopper, che consente di prenotare un elicottero.

Uno dei concept allo studio di Airbus si chiama Vahana, un veicolo volante autopilotato che può trasportare una persona o delle merci. Un altro ha il nome provvisorio di CityAirbus ed è una sorta di drone a più eliche, pensato per il trasporto di più passeggeri, che inizialmente avrà a bordo un pilota per poi affidarsi alla guida autonoma quando il volo autopilotato sarà regolamentato.

SDA-ATS