Tutte le notizie in breve

Una barriera di protezione provvisoria anti esondazione a Steinach (SG), sul lago di Costanza

Keystone/ENNIO LEANZA

(sda-ats)

Ancora pioggia talora abbondante e corsi d'acqua in piena nel fine-settimana nella Svizzera nordalpina. Secondo i servizi meteorologici bisognerà aspettare fino a mercoledì per ritrovare il bel tempo con temperature estive.

Stamane ha piovuto in modo particolarmente abbondante nella regione del fiume Linth (GL/SZ/SG) e nel Wägital (SZ). Nel canton Svitto sono rimaste allagate strade, stalle, cantine e autorimesse sotterranee, ha indicato la polizia. Parecchie cantine sono state invase dall'acqua anche nell'Appenzello interno.

A Thun (BE) il maltempo ha indotto gli organizzatori della festa cantonale bernese di ginnastica a interrompere nel primo pomeriggio le competizioni all'aperto per il timore di fulmini. Ieri pomeriggio una saetta si era abbattuta sul terreno per gli esercizi. Non ci sono però stati feriti né danni, secondo gli organizzatori.

La situazione per quanto riguarda le piene dei fiumi sta migliorando in generale soltanto lentamente secondo l'Ufficio federale dell'ambiente (Ufam). Per molti si è rilevato un abbassamento del livello dell'acqua ma la situazione resta critica nel nordest della Svizzera. La cartina dei pericoli attuali di piene a cura dell'Ufam indica un "pericolo forte" (quarto livello su una scala di cinque) nella regione a sud del Lago di Costanza e un "pericolo marcato" (livello 3) nel canton Sciaffusa.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve