Tutte le notizie in breve

Julian Assange, sarà interrogato il 17 ottobre

KEYSTONE/AP/FRANK AUGSTEIN

(sda-ats)

Julian Assange risponderà alle domande formulate dalla Procura svedese che lo ha indagato per un controverso caso di stupro il prossimo 17 ottobre nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra, dove è rifugiato dal giugno 2012. Lo riferisce la stampa svedese.

La data è stata fissata dal procuratore generale dell'Ecuador, Wilson Toainga. Per la Svezia saranno presenti Ingrid Isgren e Cecilia Redell, entrambe del team che indaga sul fondatore di WikiLeaks.

Le domande saranno poste dallo stesso Toainga, che sarà anche responsabile del possibile prelievo di campioni di fluido corporeo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve