Tutte le notizie in breve

Il ballottaggio per le presidenziali in Austria potrebbe essere rinviato.

KEYSTONE/APA/ROLAND SCHLAGER

(sda-ats)

Il ministero dell'interno di Vienna sta valutando un rinvio del ballottaggio per le presidenziali, in programma il 2 ottobre prossimo, per un difetto alle buste per il voto per corrispondenza.

Nei giorni scorsi numerose buste, sigillate dopo il voto, si sono riaperte perché la colla della striscia autoadesiva non tiene. Il voto perciò è nullo. La decisione è attesa per l'inizio della prossima settimana.

"Se lo svolgimento regolare delle elezioni non sarà garantito per un evidente difetto di produzione, allora sarà mio compito come presidente della commissione elettorale valutare un rinvio", ha detto il ministro dell'interno Wolfgang Sotobka in una nota, nella quale chiede anche scusa ai cittadini "per le inadeguatezze tecniche".

Il ballottaggio del 22 maggio, che vide il Verde Alexander Van der Bellen imporsi sull'ultranazionalista Norbert Hofer per una manciata di voti, era stato annullato per irregolarità nello scrutinio dei voti per posta.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve