Tutte le notizie in breve

"Presidente, ora dobbiamo trovare qualcosa da fare": e' un siparietto tra due quasi pensionati quello tra il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon e il presidente americano Barack Obama durante il pranzo offerto ai 193 leader a margine dell'Assemblea Generale.

"Io ti sfido a golf, ma per favore tu non sfidarmi a basket", ha scherzato Ban.

L'ex ministro degli esteri sudcoreano lascera' il 38esimo piano del Palazzo di Vetro dopo dieci anni il 31 dicembre, mentre Obama lo seguira' a gennaio, dopo otto anni alla Casa Bianca. Nel corso di un pranzo a base di salmone marinato, vitello e mousse al cioccolato (il dessert era accompagnato da un vino italiano, il Marenco Moscato d'Asti del 2015) ha brindato alla "pace, prosperità e diritti umani in tutto il mondo". Obama, da parte sua, ha ringraziato il segretario generale per la sua "leadership, la sua coraggiosa difesa dei diritti umani, e il suo impegno sul clima".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve