Tutte le notizie in breve

Banca cantonale bernese: utile in leggero calo (foto d'archivio).

KEYSTONE/LUKAS LEHMANN

(sda-ats)

La Banca cantonale bernese (BCBE/BEKB) ha realizzato un utile netto in leggero calo nel primo semestre a 55,4 milioni di franchi, contro i 56,4 milioni di un anno prima, in un contesto di tassi d'interesse "storicamente bassi".

Il reddito commerciale ha raggiunto 215,2 milioni di franchi, contro i 223,4 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente, indica oggi lo stabilimento cantonale bernese in una nota. Nel dettaglio, il risultato netto da operazioni su interesse ammonta a 150,4 milioni, in calo dello 0,5%.

Il risultato delle operazioni di commissioni e prestazioni di servizi ha da parte sua regredito a 47,3 milioni di franchi, contro 49,6 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Le operazioni commerciali hanno perso 0,3 milioni a 9,1, mentre gli altri risultati ordinari hanno raggiunto gli 8,3 milioni, contro 13,2 di un anno fa.

I depositi alla clientela hanno registrato un afflusso di 110,1 milioni di franchi. Il valore dei patrimoni amministrati è salito a 20,9 miliardi di franchi in totale. La somma di bilancio è cresciuta di 680,1 milioni di franchi a 28,7 miliardi.

I prestiti alla clientela sono da parte loro cresciuti di 781 milioni a quota 21,5 miliardi.

Per quanto riguarda le prospettive, la BCBE/BEKB valuta che il risultato d'esercizio 2016 dovrebbe iscriversi leggermente al di sotto di quello dell'anno precedente. Questo se la situazione sul mercato monetario e dei capitali resta stabile.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve