Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Banca Ing taglia 5.800 posti entro 2021 in Olanda e Belgio

Keystone/EPA/STEPHANIE LECOCQ

(sda-ats)

La Banca olandese Ing ha in programma di tagliare 5.800 posti di lavoro in cinque anni (al 2021) in Belgio e Paesi Bassi per ridurre i costi mentre l'istituto preme sull'acceleratore sul fronte della transizione al digitale con un investimento di 800 milioni.

L'intervento sui dipendenti permetterà di risparmiare 900 milioni di euro all'anno.

Ing, che a fine giugno aveva 51.833 addetti, conta, nel dettaglio, di ridurre di 2.300 unità la forza lavoro in Olanda e di 3.500 in Belgio.

Dopo l'annuncio i sindacati dei lavoratori belgi della Ing hanno lanciato congiuntamente un appello a interrompere da subito il lavoro. I sindacati hanno anche annunciato uno sciopero per venerdì prossimo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS