Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tribunale internazionale per i crimini del Bangladesh ha condannato oggi a morte tre persone ed altre cinque all'ergastolo per "crimini contro l'umanità" commessi nel 1971 durante la guerra per l'Indipendenza dal Pakistan.

Sei degli otto condannati, fra cui anche i tre a cui è stata inflitta la pena capitale, sono latitanti. Lo riferisce il portale di notizie BdNews24.

Da quando operano i Tribunali speciali, circa 30 leader islamici sono stati condannati alla pena capitale ed alcuni di loro sono già stati impiccati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS