Tutte le notizie in breve

Il tribunale internazionale per i crimini del Bangladesh ha condannato oggi a morte tre persone ed altre cinque all'ergastolo per "crimini contro l'umanità" commessi nel 1971 durante la guerra per l'Indipendenza dal Pakistan.

Sei degli otto condannati, fra cui anche i tre a cui è stata inflitta la pena capitale, sono latitanti. Lo riferisce il portale di notizie BdNews24.

Da quando operano i Tribunali speciali, circa 30 leader islamici sono stati condannati alla pena capitale ed alcuni di loro sono già stati impiccati.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve